Archivi tag: Teatro

Teatro – il futuro passi dal mondo reale

«Purtroppo si sta diffondendo il malcostume nel mondo del teatro di pensare a prestazioni sempre e solo a titolo gratuito, questo è l’effetto streaming con formule di intrattenimento o informazione online a costo zero; il gioco è sempre al ribasso economico o alla gratuità, insomma alla luce dei fatti, oltre il danno, la beffa per i teatri».
A denunciarlo è Maria Calabrese, Segretario Provinciale dell’UGL Creativi di Palermo.
«Lavorare quasi gratis, era già una prassi consolidata nel passato nel teatro italiano, adesso nel clima di tragica emergenza che ci attanaglia sembra che il gesto generoso stia diventando la norma».
«Dobbiamo salvare il Teatro e tutti si suoi lavoratori» così rilancia Maria Calabrese.
«Il Ministro Dario Franceschini ipotizza un Netflix della Cultura – conclude Calabrese – ovviamente disapproviamo la sua idea, il Teatro non può subire la metamorfosi on demand, Teatri d’Opera, di Prosa, Teatro Ragazzi, centri di ricerca, residenze, sono i punti fermi della nostra vita e garantiscono Presidi Culturali nel tessuto urbano e sociale, gli stessi vanno sostenuti attraverso finanziamenti straordinari e finanziamenti ordinari garantiti sul medio e lungo termine, solo in questo modo si potrà puntare sulla rinascita dei teatri e con essi alla tutela di tutti i lavoratori» .

«Un sistema misto – conclude il Segretario Nazionale dell’UGL Creativi Giuseppe Cocco – un po’ come nel calcio, con interventi di sponsorizzazione, dirette streaming e pagamento dei diritti da parte delle televisioni che trasmettano anche in differita gli eventi teatrali potrebbe essere a nostro avviso il giusto compromesso fra il teatro reale e il teatro on demand di prossima generazione».

E quindi uscimmo a riveder le stelle

“E quindi uscimmo a riveder le stelle”, piano progetto per la riattivazione immediata di tutta la macchina dello spettacolo

“E quindi uscimmo a riveder le stelle” (Inferno XXXIV, 139), è l’ultimo verso dell’Inferno della Divina Commedia di Dante Alighieri.

Dopo aver faticosamente attraversato la natural burella che collega l’Inferno alla spiaggia dell’Antipurgatorio, Dante e Virgilio alla fine contemplano lo stellato cielo notturno dell’altro emisfero: è un presagio del nuovo cammino di luce e di speranza dopo le tenebre precedenti, “come pura felicità dello sguardo”.

Nessuna frase potrebbe essere più adatta al progetto di ripresa degli spettacoli che propone l’UGL Creativi.

Usciamo di casa, ma uscendo anche dal chiuso dei teatri, dai cinema, dagli auditorium, quindi all’aperto, sotto la volta celeste, per questo a riveder le Stelle; ma le Stelle intese anche come i nostri donne e uomini di spettacolo, riprendendo la tradizione millenaria greco romana, che appartiene alla nostra storia e al nostro paese.

Continua a leggere E quindi uscimmo a riveder le stelle

Al Rione Sanità va in scena “Tur de Vasc’”: teatro itinerante nei ‘bassi’

Si tratta dell’ultimo progetto targato “Nuovo Teatro Sanità” e diretto da Carlo Geltrude. Una serie di spettacoli itineranti che andranno in scena nel ventre del Rione Sanità. Gli abitanti del quartiere apriranno la porta agli spettatori, guidandoli alla scoperta di questi palcoscenici reali, tanto amati da Eduardo De Filippo.

Continua a leggere Al Rione Sanità va in scena “Tur de Vasc’”: teatro itinerante nei ‘bassi’

Primavera dei Teatri, creatività calabrese

A Castrovillari, comune italiano di 21.973 abitanti della provincia di Cosenza in Calabria, un gruppo di giovani creativi, dimostra che la Calabria e i calabresi, sono in grado di esprimere iniziative culturali che nulla hanno da invidiare al resto d’Italia.

Continua a leggere Primavera dei Teatri, creatività calabrese