Archivi tag: MIBACT

Mibact, il nuovo regolamento di riorganizzazione del ministero rafforza la Direzione Generale Creatività Contemporanea

Il ministro dei Beni culturali Dario Franceschini ha illustrato, presso la sede del ministero al Colleggio romano, il regolamento di riorganizzazione del ministero, contenuto in un decreto ministeriale Dpcm, approvato ieri dal Consiglio dei Ministri.

Confermando la sua attenzione all’Arte Contemporanea, rafforza la Direzione Generale Creatività Contemporanea che si occuperà di rigenerazione urbana, periferie, industrie culturali e creative, fotografia, design e moda.

MIBAC: luoghi del contemporaneo

Luoghi del contemporaneo è un progetto promosso dalla Direzione Generale Arte e Architettura contemporanee e Periferie urbane del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali per la mappatura e la promozione della rete dei luoghi dell’arte contemporanea in Italia.

La piattaforma on line Luoghi del Contemporaneo, frutto di tale progetto, offre uno strumento per individuare e conoscere le realtà pubbliche e private non profit che espongono, valorizzano e promuovono l’arte contemporanea. Si tratta di una ricerca in progress (attualmente sono 272 le realtà censite), perciò la piattaforma sarà continuamente implementata e aggiornata, anche grazie alla possibilità di autocandidarsi.

Continua a leggere MIBAC: luoghi del contemporaneo

Online l’Atlante dell’Architettura Contemporanea Italiana: l’Italia raccontata attraverso le architetture

Il sito web, raggiungibile all’indirizzo www.atlantearchitetture.beniculturali.it, racconta le architetture italiane tracciando cinque itinerari tematici illustrati da oltre 100 opere rappresentative del panorama architettonico.
L’utilizzo della piattaforma è agevolato dalla presenza di mappe interattive, che permettono all’utente di costruire il proprio percorso.
Con questo strumento aperto e implementabile si auspica una più efficace percezione e conoscenza dell’architettura italiana moderna e contemporanea da parte di un pubblico sempre più vasto e non solo di specialisti.

Piano Cultura Futuro Urbano

Il Piano Cultura Futuro Urbano è un progetto del MiBAC che nasce per promuovere iniziative culturali nelle periferie delle città metropolitane e nei capoluoghi di provincia di tutta Italia. Un Piano d’azione di 25 milioni di euro entro il 2021, che finanzierà la realizzazione di nuovi servizi con l’obiettivo di migliorare la qualità della vita dell’intera collettività urbana, donando nuova personalità a scuole, biblioteche e opere pubbliche rimaste incompiute.

Continua a leggere Piano Cultura Futuro Urbano

Luoghi del Contemporaneo: mappatura della rete dei luoghi dell’arte contemporanea in Italia

Luoghi del contemporaneo è un progetto promosso dalla Direzione Generale Arte e Architettura contemporanee e Periferie urbane del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali per la mappatura e la promozione della rete dei luoghi dell’arte contemporanea in Italia.

La piattaforma on line Luoghi del Contemporaneo, frutto di tale progetto, offre uno strumento per individuare e conoscere le realtà pubbliche e private non profit che espongono, valorizzano e promuovono l’arte contemporanea. Si tratta di una ricerca in progress (attualmente sono 272 le realtà censite), perciò la piattaforma sarà continuamente implementata e aggiornata, anche grazie alla possibilità di autocandidarsi

Continua a leggere Luoghi del Contemporaneo: mappatura della rete dei luoghi dell’arte contemporanea in Italia

2018 lo Stato Italiano riconosce finalmente l’esistenza della fotografia, emanando un Piano strategico di sviluppo

 

1839 nasce la fotografia (precisamente il 7 gennaio, data dell’annuncio ufficiale), quando cioè lo studioso e uomo politico François Jean Dominique Arago, eletto deputato nel 1830, spiegò nei dettagli all’Accademia di Francia (richiedendo poi anche un contributo economico per l’autore)2018 la fotografia viene riconosciuta dallo Stato italiano (meglio tardi che mai)ma con un Piano a scadenza 2022, e poi?Per 179 anni, i fotografi italiani, nonostante l’importanza ricoperta dalla fotografia all’interno dei giornali e della pubblicità, sono rimasti in un limbo, sono stati degli apolidi.

Continua a leggere 2018 lo Stato Italiano riconosce finalmente l’esistenza della fotografia, emanando un Piano strategico di sviluppo

Cultura Futuro Urbano

Un investimento di 25 milioni di euro da destinare a circa 300 progetti che hanno come obiettivo la riqualificazione delle periferie attraverso il potenziamento delle attività culturali e creative.

È il piano “Cultura Futuro Urbano”, un progetto del MIBAC che nasce per promuovere iniziative culturali nelle periferie delle città metropolitane e nei capoluoghi di provincia di tutta Italia, attraverso due bandi.
Continua a leggere Cultura Futuro Urbano