La benzina della creatività non è il talento ma la conoscenza

Guardare e produrre immagini non può essere delegato alla mera ispirazione come vorrebbe il mito contemporaneo della creatività.
Per fare un salto dobbiamo invece chiederci cosa accade quando guardiamo il mondo: in un sistema globale di comunicazione è cruciale la soglia che separa le predisposizioni biologiche dalle convezioni culturali.

Bisogna chiedersi quali maestri ci hanno prestato il loro “sguardo” accendendo la scintilla della curiosità, per scoprire che la benzina della creatività non è il talento ma la conoscenza.

Riccardo Falcinelli (Roma 1973) e un designer, grafico e teorico del design, esperto di psicologia della percezione e neuroscienze applicate al design.

Ha progettato libri e collane per i maggiori editori italiani tra cui Einaudi Stile libero, minimum fax, Laterza.
È autore di “Guardare, pensare, progettare” sul rapporto tra neuroscienze e design e “Fare i libri” il racconto di dieci anni di progetti editoriali per minimum fax.

Insieme a Marta Poggi, ha scritto e disegnato i graphic novel Cardiaferrania, L’allegra fattoria (minimum fax) e Grafogrifo (Einaudi).
Dal 2012 insegna Psicologia della percezione all’ISIA di Roma. Il suo ultimo libro è Critica portatile al visual design (Einaudi).

La creatività è un comportamento

Alla costante ricerca di soluzioni per innovare il web design, Stefano Scozzese vince nel 2012 il premio “Creativo del decennio” agli Italian Web Awards e nel 2018, forte di progetti all’avanguardia e di clienti dai nomi illustri, Forbes realizza un servizio su di lui.
Qui Stefano Scozzese parla dei flussi di creatività.
A 15 anni inizia la sua carriera come DJ e a 18 anni si trasferisce a Los Angeles dove inciderà un brano che venderà più di 1 milione di copie.
Nel 2001 realizza a Miami il sito del Pelican Hotel di Renzo Rosso.
Successivamente realizza il sito di Andrea Bocelli e da quel momento in poi, Scozzese, divenne il suo direttore creativo.
Lionel Richie, Renato Zero, Mario Biondi, Zucchero, Laura Pausini, Michelle Hunziker sono alcuni dei clienti dello studio Scozzese che lo porteranno nel 2012 a vincere il premio “Creativo del decennio” agli Italian Web Awards.
Nel 2015 inizia la collaborazione con Giorgio Armani per cui realizzerà una serie di progetti, tra cui il primo sito navigabile con gli occhi.
Nel 2018 Forbes realizza un servizio su Scozzese e Samsung lo ingaggia a New York come direttore creativo per il lancio dei telefoni Note9 e Galaxy Fold.
La sua prossima sfida è una piattaforma basata su blockchain per il trading dell’efficienza energetica.

Procida sarà città italiana della cultura 2022

Procida è stata scelta da una giuria presieduta dal prof. Stefano Baia Curioni tra 10 finaliste su un totale di 28 che hanno presentato la propria candidatura: Ancona, Bari, Cerveteri, L’Aquila, Pieve di Solito e le Terre Alte della Marca Trevigiana, Taranto e la Grecìa Salentina, Trapani, Verbania, Volterra e, appunto, Procida.
Finalmente l’Italia minore con la M maiuscola diventa Capitale.

Continua a leggere Procida sarà città italiana della cultura 2022

Senza arte sei nudo anche tu

«Senza arte sei nudo anche tu» è lo slogan con il quale il mondo della fotografia e dell’arte in generale sta facendo sentire la sua voce in questo periodo di emergenza Coronavirus.

Un modo originale ed espressivo per ribadire l’importanza delle arti nella vita delle persone, ma anche per dare visibilità a categorie spesso dimenticate da ordinanze e decreti.

Continua a leggere Senza arte sei nudo anche tu

Vendere la tua arte on-line

Vendere le tue opere on-line ti permette di accedere ad un pubblico di compratori che risiede praticamente in tutto il mondo.

È una possibilità importante per ogni artista, e un’ottima opportunità di smart working in tempo di Covid), per farsi conoscere al di là del proprio paese di origine e della propria cerchia di conoscenze e per svincolarsi dalla mediazione di gallerie o comunque da eventi dal vivo.

Continua a leggere Vendere la tua arte on-line

La nuova disciplina del lavoro dalla legge 183/2014 ai decreti attuativi con Ammortizzatori Sociali per Covid 19

IN EVIDENZA: COVID 19 AMMORTIZZATORI SOCIALI ED ALTRO con approfondimenti su contratto di espansione, lavoro autonomo, lavoro agile, nuovo Regolamento UE sulla privacy, Reddito di Inclusione, Isopensione, Ape Sociale, Volontaria ed Aziendale e permessi legge 104, Quota 100, Reddito di Cittadinanza e Rider

Clicca qui per aprire le Schede

RAW VideoArt Contest a Rome Art Week

Rome Art Week, nella sua missione di incentivare l’offerta artistica contemporanea della Capitale, istituisce il primo concorso interamente targato RAW indirizzato ai videoartist.
Le opere verranno selezionate dalla direzione artistica del progetto e verranno esposte fisicamente all’interno della sede dell’Associazione Kou e digitalmente sul sito www.romeartweek.com durante la settimana dell’arte contemporanea di Roma che si terrà dal 26 al 31 ottobre 2020.
Al termine delle giornate d’esposizione verrà consegnato, a discrezione della direzione artistica e della giuria, il premio di € 500 per il miglior video partecipante.
Le iscrizioni si chiuderanno il 10 ottobre. (scopri di più sul Contest cliccando qui)

Il Forum Arte Contemporanea

È stato inviato al Presidente del Consiglio Giuseppe Conte e al Ministro della Cultura Enrico Franceschini il documento conclusivo del Forum dell’arte contemporanea italiana, prodotto in oltre un mese di discussioni, dibattiti, confronti, e completato, dopo la plenaria del 30 maggio, dai coordinatori dei sei tavoli tematici che ne hanno costituito l’ossatura e dal board del Forum. Il documento sintetizza, inevitabilmente in modo parziale, l’enorme quantità di idee e strategie scaturite dalla partecipazione di centinaia di operatori ed esperti: artisti, direttori di istituzioni, curatrici e curatori, critici d’arte, galleristi, giornalisti, collezionisti, ma anche legali, politici, amministratori, ricercatori e attivisti che hanno dato luogo a questa “chiamata alle arti”, come è stata denominata l’edizione speciale del Forum svoltasi interamente online

Continua a leggere Il Forum Arte Contemporanea

Proposte Artisti per Crisi da Pandemia

La categoria degli Artisti Visuali e Plastici è, a tutt’oggi, nonostante l’importanza storica per il nostro Paese, sono quelli meno considerati e tutelati.

Tutti gli studenti dei Licei Artistici, Scuole d’Arte e diplomati delle Accademie di Belle Arti, sono destinati in partenza a vivere una vita precaria. 

La crisi economica seguente alla pandemia è solo l’uccisione di uomini e donne già in coma irreversibile.

Pertanto, come Sindacato Creativi, in spirito di servizio, proponiamo le seguenti azioni:

Reddito di Cittadinanza Artistica: a supporto degli artisti, come aiuto finanziario per vivere e lavorare

Pagamento Tasse locali e nazionali, esenzione IMU sugli immobili ad uso di Studi d’Arte

in cambio per le suddette iniziative, cessione/donazione annuale Opere d’Arte (similmente a quanto già previsto dalle legislazioni di Francia e Messico) a Comuni, Province, Regioni, Stato

Creazione di Registri Comunali, Regionali e Nazionali, iscrivendosi ai quali, gli artisti (a cominciare dai giovani che escano dalle Accademie e Scuole d’Arte, e iscritti ai sindacati artisti, alla Siae, ai registri Inps), possano essere conosciuti e riconoscibili 

Istituzione di Commissioni delle Arti – MIBACT, Assessorati alla Cultura per le Amministrazioni Locali, Sindacati, Siae, Inps – per la ricezione delle domande per l’accesso ai registri